ZEUS

ZEUS è un progetto di sviluppo precompetitivo che ha perseguito l’obiettivo di realizzare una sala operativa Command, Control, Communications, Computers, and Intelligence (C4I), di tipo dual-use, nella quale siano presenti funzioni che trovano applicazioni sia in ambito civile che per la difesa. In particolare sono state sviluppate funzioni innovative da utilizzare per il controllo e la gestione di operazioni di crisi legate ad antiterrorismo, contrasto della criminalità e gestione di disastri naturali.

Il progetto è stato realizzato in partnership con Selex Sistemi Integrati (Gruppo Finmeccanica), che è anche capofila del consorzio. Il contributo di Rigel Engineering è stato relativo alla progettazione e sviluppo di interfacce uomo-macchina avanzate di tipo cognitivo, che implementano un sistema di valutazione di situazioni (situation awareness) e supporto alle decisioni per la gestione di eventi critici. Il sistema e le interfacce sono state sviluppate con tecnologia web, e Rigel ha contribuito anche alla definizione e sviluppo degli algoritmi di classifica e data fusion impiegati dal sistema.

L’interfaccia utente multimodale fornisce informazioni anche attraverso canali alternativi, come la voce, grazie ad una tecnologia di sintesi vocale ad alta definizione.

sala comando e controllo comunicazione e interfaccia

Scheda Progetto ZEUS

ZEUS – Sviluppo di sistemi di comando,controllo,comunicazione,calcolo e informazione innovativi
Data di inizio 16/11/2006 , data di fine 15/11/2012 del programma
Pratica MSE n. E01/0698/01/x07

Titolo del programma: ZEUS – Sviluppo di sistemi di comando,controllo,comunicazione,calcolo e informazione innovativi

Data di inizio del programma 16/11/2006 , data di fine 15/11/2010

Pratica MSE n. E01/0698/01/x07

Project manager per il progetto ZEUS è Francesco Spadoni, Responsabile della Ricerca di Rigel Engineering.