Progetto Medform

MEDFORM ha la capacità di fornire un ambiente integrato con funzionalità avanzate, che copra tutte le fasi di produzione e distribuzione di pubblicazioni elettroniche. Questo studio incoraggia l’evoluzione delle pubblicazioni multimediali verso ambienti in grado di favorire le necessità dell’editoria elettronica e tradizionale. MEDFORM integra nella sua struttura vari stati dell’arte e tecnologie future così come i media. Un’attenzione speciale è stata dedicata a standard come HTML a SGML e ad IPR protezione basata su watermarking. L’obiettivo di MEDFORM può essere riassunto in tre punti:

  • identificare le esigenze dell’editoria appartenente a diversi settori: quotidiani, riviste, libri, fornitori di servizi on-line, CD-ROM;
  • definire un ambiente in grado di integrare facilmente strumenti eterogenei (HCI, tabella storica, utility di watermarking, strumenti di navigazione, plug-in, gestione dei media, repository multimediali, utility che permettono l’uso di informazioni elettroniche da parte dei disabili, ecc.);
  • incoraggiare il lavoro di cooperazione e la diffusione dell’informazione elettronica attraverso nuovi servizi basati sullo sfruttamento dell’architettura MEDFORM. Infatti, tale ambiente facilita la gestione e l’integrazione dei vari multimedia come testi, immagini, suoni e video prodotti da un’eterogenea moltitudine di strumenti, attraverso l’implementazione di una repository multimediale.

MEDFORM fornisce una metodologia di supporto per la specifica del contenuto, la struttura dell’applicazione e le strategie di esecuzione di una produzione tecnica che soddisfa le esigenze degli editori e dei consumatori. Nell’ambiente MEDFORM è stata incorporata l’intelligenza per automatizzare le attività virtuali come in una catena di montaggio virtuale. Sono stati analizzati, e il loro impatto è stato descritto in questa presentazione, compiti concernenti il watermarking e problemi riguardanti l’immagazzinamento e il ritrovamento in modo efficiente dell’informazione multimediale nello spazio e nel tempo. Lo studio MEDFORM PPP ha richiesto la partecipazione di un ricco gruppo di utenti (editori, autori, riviste e consumatori) con lo scopo di catturare, durante il “ciclo pilota”, richieste e feed-back per garantire un elevato livello di commerciabilità del sistema in caso di implementazione.

I risultati della fase pilota di MEDFORM sono stati quelli di produrre uno studio completo che include cinque attività principali:

  • Esigenze dell’utente, che include un’analisi sul modello dell’organizzazione editoriale.
  • Analisi di mercato dei più popolari prodotti per il Web e le pubblicazioni elettroniche utilizzate sulle piattaforme Macintosh di Apple e Windows di Microsoft.
  • Requisiti del sistema e architettura generale di MEDFORM.
  • Analisi dell’impatto e della tendenza sul contenuto, la produzione e la gestione dei media.
  • Sviluppo di un modello per verificare il concetto generale di MEDFORM.

Il gruppo utente del progetto era composto di due gruppi di organizzazioni di utenti finali appartenenti a media diversi del mercato dell’editoria (riviste, CD-ROM, ON-LINE, quotidiani, TV, libri): redattori convenzionali (riviste, libri e quotidiani), editori di multimedia elettronici (CD-ROM, ON-LINE, TV). Il gruppo era composto di cinque partner attivi e sei utenti di supporto esterno.

Lo studio MEDFORM ha verificato la possibilità di integrare i prodotti commerciali esistenti attraverso un più completo approccio audio/visivo, con un incremento di utilizzabilità e semplicità (cioè disponibilità di una grossa quantità di informazione ben organizzata e facilmente accessibile) e la distribuzione elettronica di titoli multimediali attraverso commercianti e agenti (nuovi servizi di consegna di libri, titoli multimediali, riviste, ecc.). La realizzazione di MEDFORM ha prodotto un incremento della competizione nel mercato dell’editoria dovuto ad una notevole riduzione e ad un notevole controllo del costo di produzione delle pubblicazioni.

Usando l’ambiente MEDFORM, Autori, Redattori, Editori e Pubblicitari possono stimare, gestire, produrre, riutilizzare, controllare, mantenere nuovi e vecchi titoli con costi di produzione, post produzione e distribuzione più bassi. In più, MEDFORM fornisce i mezzi per un passaggio morbido, dal punto di vista organizzativo e tecnologico, da parte di editori e autori convenzionali verso un’editoria multimediale.

Lo studio MEDFORM PPP ha analizzato un ambiente integrato e una metodologia comune per una veloce integrazione delle tecnologie multimediali di prodotti multipiattaforma dell’editoria disponibili con un ridotto costo di produzione, post produzione e distribuzione. Infatti, riducendo il costo di produzione, i piccoli editori coinvolti nell’editoria elettronica sono in grado di competere con le compagnie più grandi e di permettere la migrazione da media fisici (per esempio: carta) ad internet e CD-ROM/DVD includendo nuovi servizi di distribuzione.